Cosa significa Peluche?

cosa significa peluche

I peluche rappresentano da così tanto tempo un grande classico dei giochi e dei regali per bambini che siamo abituati ad usare questo termine nel linguaggio comune, eppure il suo no della parola ci ricorda che non si tratta di un vocabolo italiano. Giusto per curiosità, vediamo di scoprire da dove deriva e quale è il suo significato.

La parola peluche deriva dal termine latino pilare, che significa “spelare”, trasformatosi poi nell’espressione latina volgare piluccare ripresa prima dal francese antico pelucher e poi da quello più recente éplucher.

In italiano il termine francese peluche è anche utilizzato, sebbene raramente, nella forma “peluscia”, “peluscio” o “pelusce”.

E allora ecco spiegato come oggi peluche si riferisce alla stoffa di pelo lungo e morbido (in fibre naturali o sintetiche) utilizzata per creare dei pupazzi a forma di animali che vengono per lo più usati dai bambini come giocattoli, ma sempre più spesso anche dagli adulti come ninnoli o portachiavi.

Scopri i Migliori Peluche per bambini!

Ecco di seguito i principali peluche presenti nel nostro shop. Che animale preferisci?

Vota l'articolo!

0 su voti

Diventa Fan!