Guida ai Costumi di Carnevale per Bambini (2021)

costumi di carnevale bambini del momento

Anche i costumi di Carnevale, proprio come gli altri capi d’abbigliamento, seguono le mode, specialmente se si tratta di quelli per bambini. È il caso dei costumi legati a film di animazione (o meno) che hanno avuto grande successo nella stagione cinematografica dell’anno appena trascorso (ad esempio il film Disney “Soul”), ma anche quei travestimenti basati su personaggi che provengono dal mondo dei fumetti (quasi sempre ripresi dai film o dalle serie animate, come Superman e Spiderman), quelli ispirati ai giocattoli (vedi Barbie) e a quelli che invece riguardano personaggi di film o cartoni animati di alcuni (o parecchi) anni fa, il cui enorme successo ha però spalancato loro le porte dell’immortalità, trasformandoli in grandi classici (Frozen e Frozen 2, Star Wars, etc).

Sebbene noi siamo i primi convinti sostenitori della libertà assoluta nella scelta del costume, dobbiamo anche ammettere che durante le feste in maschera di Carnevale è più facile assistere a sfilate di costumi variegati, a differenza di quanto non accade coi costumi di Halloween, visto che la maggior parte di quelli “tipici” hanno un tema comune che finisce inevitabilmente per forzare un po’ le scelte dei bambini e/o dei loro genitori.

Fatte queste necessarie premesse, vediamo quali sono i costumi per bambini che saranno i probabili protagonisti del prossimo Carnevale.

Costumi da Principessa

Non c’è dubbio che molte bambine cederanno al fascino eterno della principessa, soprattutto perché gli abiti sono sempre d’effetto e inoltre c’è un’enorme possibilità di scelta, sia di vestiti che di personaggi da scegliere, prime fra tutte le principesse Disney.

Costumi Anna e Elsa Frozen

Tra queste, ce ne sono due che ormai sembrano irraggiungibili in cima alle preferenze delle bambine: si tratta delle protagoniste dei film Frozen e Frozen 2, le due sorelle Elsa e Anna. I loro abiti, più elegante e “glaciale” quello della prima, più caldo e colorato quello di Anna, sono in assoluto tra i più richiesti dalle bambine.

Costumi dei Supereroi

Quando si tratta di costumi per bambini, le femminucce stanno alle principesse come i maschietti stanno ai supereroi. E infatti per molti di loro Carnevale è l’occasione per vestire i panni dei loro beniamini, che grazie ai film sugli Avengers, Superman e compagnia bella tornano ciclicamente al cinema per appassionare grandi e piccini. Tra i costumi per Carnevale segnaliamo quelli di Thor (col martello del tuono), Ironman (coi guanti spara raggi) e Capitan America (con lo scudo indistruttibile), ma ce ne sono tantissimi altri.

Costumi Star Wars

Nonostante l’ultimo capitolo della saga sia uscito ormai a dicembre 2019, il successo dei costumi di Star Wars per bambini non sembra affatto in crisi. Inutile dire che come ogni anno ci aspettiamo di vedere in giro tanti piccoli Cavalieri Jedi, alcune Principesse Leila, qualche sparuto ma sempre carismatico Darth Vader e persino un po’ di soldati Stormtrooper qua e là.

Non solo, perché la serie “The Mandalorian” – trasmessa in esclusiva su Disney Plus – ha portato in auge nuovi personaggi da cui travestirsi, tra tutti Din “Mando”, il cacciatore di taglia, e il “Bambino”.

Costumi Masha & Orso

Sull’onda del successo ottenuto dalla serie tv nata in Russia, molti bambini hanno riempito le sale dei cinema durante le feste di Natale per vedere il film d’animazione Masha e Orso – Amici per sempre. Inutile dire che i costumi dei due protagonisti (la piccola bimba Masha e il simpatico Orso) saranno molto richiesti, specie dai più piccoli.

Costumi Minions

Nessun dubbio: tra i film per bambini usciti nel 2015 il più grande (e atteso) successo è stato quello di “Minions“, che ha fatto esplodere nel mondo la mania per i buffi esseri gialli, che saranno anche tra i “must” dei travestimenti di questo Carnevale.

Costumi Tradizionali

Non dimentichiamo che tra cose belle del nostro Paese ci sono anche tanti personaggi della letteratura che hanno dato vita a maschere super famose come Arlecchino, Pulcinella, Colombina e altre ancora. Si tratta delle caratteristiche maschere tradizionali italiane, scelte quasi obbligate quando i genitori e i nonni volevano (se potevano) travestirsi e purtroppo oggi finite nel dimenticatoio. Proprio per questo però offrono un’occasione unica per i bambini di oggi che volessero essere originali, portando alle feste in maschera un personaggio “vecchio” che di fatto è però nuovo perché sconosciuto a molti. 🙂

Condividi!
  •  
  •  
  •  
  •